Eee… L’amour!

Un amore non è mai fatto di soli baci, non è neanche quello che arriva ogni tre mesi, o ogni due, non dura giorni e neanche ore perché l’amore non ha tempo.
Innamorarsi è facile, dicono che in media al giorno possiamo innamorarci anche più di cinque volte al giorno, di qualsiasi cosa, ma amare, sai cosa significa amare? Se lo sai probabilmente ti sta vibrando il cuore, probabilmente vorresti rispondere ma non sai come spiegarlo, ecco, l’amore non si spiega, l’amore si dice, si fa, si urla.
L’amore è quella cosa che te ne andresti e te ne vai per davvero, poi ritorni e resti, perchè capisci che restare significa amare ancora di più, perché per quanto possa sembrare più facile, tornare è sempre più difficile …”si ritorna solo dove si è stati veramente felici”.

© Sarah Milo copyright.

Un posto nel mondo.

C’è,
dietro una roccia,
dentro un affanno,
alla fine di una salita,
un piccolo posto
nato per te,
che hai sognato,
che dovrai guadagnare,
che dovrai difendere,
che dovrai sudare.
E’ il tuo posto nel mondo,
in cui potrai essere te stesso,
in cui potrai amarti.

© Sarah Milo.

Maybe tomorrow.

Sono una ragazza incasinata, incasinata e innamorata, tanto innamorata, molto più innamorata che incasinata e questa cosa mi salva la pelle.
Sono piena di strane e strette, piccole e grandi paranoie che assillano continuamente la mia mente, e scusate il gioco di parole, ma è così.

Poi fortunatamente mi accorgo di aver un cuore, così smetto di pensare con la testa e mi abbandono ai dolci pensieri d’amore, come una perfetta romantica, il fatto è che io sono romantica, ma tutto tranne che perfetta.
Tutto si fa più chiaro, tutto più limpido, i suoi baci, i suoi abbracci, i suoi “ti amo piccola mia”, anche quando ti accorgi che il tempo passa in fretta e tu non sei più così piccola, ma è così bello, adoro essere chiamata piccola!
Ed è talmente bello che forse dovrei smettere anche di costruire mille castelli con mille paranoie…
maybe tomorrow…

© Sarah Milo.

Voglio vedere il mare.

mareescogli

Ho la sensazione che da questa mattina il mio organismo stia lavorando poco, e non è un problema di salute, è qualcosa simile ad una metafora, per intenderci, come se non avessi l’energia per alzarmi e andare avanti, fare qualcosa di costruttivo, rendere quell’oggi degno di essere chiamato “oggi”, altrimenti che “oggi” è, se non è produttivo? Io non sono fatta di passato, il passato lo lascio alle spalle facilmente, magari può tornare a bruciare ma ne dimentico subito, sono molto più legata al presente che si intreccia al futuro, quindi di stare ferma proprio non ci riesco.

Così, ho pensato che vorrei vedere il mare, potrei vestirmi, prendere la macchina e passeggiare, però il mare oggi è calmo e qui fa caldo, io voglio le onde. Ma perchè proprio il mare? Avete presente le onde che continuano a sbattere sugli scogli? Poi ritornano indietro e ci riprovano e riprovano, ancora e ancora, fin quando riescono a scavalcare l’ostacolo e si rilassano? Vorrei essere così, vorrei vedere il mare per essere come le onde, per avere quella forza, quella energia, quella voglia di provare e riprovare a costo di farmi male, sicura che poi, tornando a casa, ho lui, il mio amore, l’unico della mia vita che riesce a farmi rilassare come il Sole fa con il mare, con un semplice bacio.

Copyright © Sarah Milo

Photo by ZMphoto.

 

Ad un passo da me.

Mi perdo tra gli alberi e le foglie abbandonate per le strade come fosse un letto di solitudine. Ogni tanto penso di esserci, di avercela fatta e poi invece non è mai abbastanza, non sono mai così forte da superare le mie paure. Ogni volta che credo di essere ad un passo da me, torno indietro, non ci arrivo.

La mia salita verso me sembra essere sempre più ripida.

Come posso superare le paure, il mio non essere mai abbastanza per me?

(Parliamone nei commenti)

 

Ho scelto l’amore.

Ci sono cose che non si possono spiegare, altre che non riesci a far capire in nessun modo, altre che è meglio tenersele per sé, la gente non comprende il linguaggio del tuo cuore e rischieresti di schiantarti solo con menti che non ti capiscono, ma non è neanche colpa loro, siamo semplicemente menti diverse.

E’ così, certe cose, certe verità le conosci solo tu. Che puoi fare entrare tutta la ragione del mondo su una scelta,ma non c’è ragione che tenga di fronte ad un battito di cuore che accelera.

La distanza, sembra tanta, ma si annulla, i nostri cuori sono vicini, vicinissimi, come se avessi il tuo respiro sul mio collo ad ogni tuo “buongiorno amore mio…”…non smettere mai di baciare il mio cuore, così come sai fare solo tu.

Manca poco e posso sfiorare le tue labbra, perdermi dentro il tuo sguardo.

© Sarah Milo Copyright.